Perché non si parla mai di vitamina D?


Un elemento fondamentale per la salute umana.

Dell’importanza della vitamina D nessuno ci mette a conoscenza, ma questo elemento liposolubile è determinante per il buon funzionamento dell’intero organismo. Ed è molto facile ritrovarsi in riserva.

Per la sua consistenza viene assorbita velocemente dall’intestino o dal sistema nervoso ma purtroppo i cibi ne sono sempre più carenti.

Ci hanno sempre detto che solo una camminata di mezzora all’aria aperta poteva bastare per mantenere la vitamina D a buoni livelli.

La consapevolezza che voglio condividere con te è nata da un episodio capitatomi qualche mese fa.

La mia passione per il mare mi ha sempre portato ad approfittare di ogni piccolo ritaglio di tempo per assorbire i salutari raggi del sole sulla costa ligure, ma anche le corse su e giù per le mie colline sarebbero dovute essere utili; in realtà non è stato così per me.

La scoperta durante una donazione di sangue di pressione alta e successivamente una cattiva funzionalità della tiroide mi ha portata ad effettuare accertamenti approfonditi dai quali sono emersi livelli di vitamina D bassissimi.

Questo esito è stato di stimolo per la ricerca e l’informazione su qualcosa che non avevo mai tenuto in considerazione. E si è aperto un mondo.

Ho subito consigliato a molte clienti di non ignorare questa indagine che col passare degli anni é molto più importante di altri esami comunemente consigliati di routine. Il fatto grave è che i medici difficilmente prescrivono un poco costoso esame del sangue per stabilire se c’è carenza. Perché?

Alcuni perché ne ignorano l’importanza, altri perché sono convinti che l’integrazione non serva o che addirittura sia pericolosa.

La triste realtà è che educare le persone sui potenziali benefici, non porta ad interessi vantaggiosi per la sanità. Vediamo a cosa serve! Perché è così importante?

COSA AVVIENE QUANDO MANCA!!!

• Riduce l’assorbimento intestinale del calcio.

• Aumenta il rischio di cancro al colon/retto, prostata, seno e polmoni.

• La mancanza è stata associata al Parkinson.

• La psoriasi si scatena in modo violento.

• La funzionalità della tiroide viene compromessa.

• L’ipertensione spesso è una conseguenza.

Gli alimenti più ricchi di vitamina D sono:

‣ aringhe

‣ salmone

‣ sardine

‣ tuorlo

‣ uova di pesce

‣ fegato di merluzzo

Buona parte delle porzioni ingerite purtroppo non viene utilizzato dall’organismo.

Personalmente sono sempre dell’idea che la micro integrazione, ovvero quella fatta di integratori concentrati, dev’essere la più naturale possibile quindi seleziono le ditte più vicine alle mia etica ma che siano efficaci. Ne ho trovata una fantastica ed in pochi mesi i livelli sono ritornati alla normalità con un beneficio per tutto l’organismo. Gli stessi risultati li ho verificati intervistando le mie clienti che, assumendola costantemente, hanno notato uno stato di benessere psico fisico ideale.

Se hai già problemi con la funzionalità tiroidea o cardiovascolare (pressione alterata), osteoporosi o problemi oncologici ti invito a non ignorare questo messaggio ed al prossimo check-up, ma anche solo un semplice prelievo ematochimico basale, fai richiesta specifica per informarti sulla quantità di vitamina D che il tuo corpo ha inglobato.

Non ignorare ciò che ora sai.

#cooking #food #bread

24 visualizzazioni

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com

Alchimie di Benessere

Via XXVI Aprile, 24

Stradella, (PV) 27049

Tel. 0385/49410

alchimiedibenessere@gmail.com

P.IVA 02519840181 

Note Legali

  • Instagram
  • Facebook Icona sociale